News By maikol

L’aggiornamento silenzioso dell’Apple TV introduce un chip A5 migliorato nei consumi

16 Mar , 2013   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Dopo aver superato gli esami di Chipworks il nuovo A5 introdotto di nascosto nelle Apple Tv del 2013, ora il chip è finito nelle mani di AnandTech che ha eseguito le proprie analisi. Mentre molti dei dettagli del chip A5 sono già stati svelati, AnandTech si è concentra in uno studio che interessa l’alimentazione del dispositivo. La società ha trovato interessante che i cambiamenti interni che hanno prodotto una significativa riduzione nel consumo di energia rispetto al suo predecessore.

I risparmi energetici sono a dir poco notevoli. La precedente generazione di Apple TV non aveva consumi elevati, ma la sua potenza massima era molto vicina a 1,6 W, però  il nuovo modello si limita solamente a 1 watt. Nel complesso il risparmio energetico sembrano essere circa 800mW. Se la tecnologia di processo non ha registrato cambiamenti, si suppone che la riduzione del consumo di energia è proviene solamente  da alcune ottimizzazioni dell’architettura.

AnandTech afferma però che il  risparmio energetico è sostanzialmente invisibile agli occhi degli utenti.

Supponendo che si sta utilizzando l’Apple TV per la visione di video per ben 8 ore al giorno, tutti i giorni dell’anno, il risparmio ammonta a circa $ 0.26 per anno sulla vostro bolletta elettrica. Se acquistereste la nuova Apple TV al prezzo di $ 99, arrivereste a fare un pari dop circa 385 anni. Forse per allora avremo effettivamente una Apple TV via cavo.

Alcuni test nel modulo Wi-Fi concentrati sull’autonomia e sulle prestazioni non hanno rivelato sostanziali novità. Le ragioni che hanno convinto Apple a introdurre un nuovo chip per ottimizzare il volume dell’Apple TV rimangono poco chiare. Secondo AnandTech l’unico motivo è quello di  testare il nuovo chip in vista di un lancio più ampio in altri prodotti.

[via]

, , , , , , ,