App Store,Apple Watch By maikol

Sleep++, come monitorare la qualità del sonno con Apple Watch

15 Mag , 2016   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti



Sleep++, come monitorare la qualità del sonno con Apple Watch

Apple con iOS 9 ha compiuto il suo primo passo verso l’idea che vede protagonisti nuovi dispositivi o gli abituali smartphone per il monitoraggio della salute. L’impronta ben definita è stata compiuta con il lancio nel mercato del Apple Watch, tra le distinte funzionalità ha proprio il compito di analizzare la nostra attività sportiva.

Sleep++

Sleep++

Salute e benessere, Utility
Gratis

L’applicazione di riferimento è indubbiamente quella sviluppata direttamente da Apple, Salute, che funge come un contenitore di dati e informazioni. Qui si possono ottenere anche rappresentazioni grafiche delle proprie attività tra cui alcune sono disponibili da primo momento senza dovere possedere altri dispositivi al di fuori del proprio iPhone, un esempio è il conta passi che si può attivare semplicemente seguendo la nostra guida.

Dopo questa parentesi torniamo al tema centrale dell’articolo, Apple Watch non monitora automaticamente la qualità del sonno ma sono disponibili applicazioni che riescono a compiere questa analisi nel migliore dei modi.

L’applicazione che ho deciso di utilizzare si chiama Sleep++, che è in grado di monitorare sia la durata che la qualità del sonno. Ma anche è possibile distinguere con precisione tra il sonno profondo, sonno leggero, irrequietezza e la veglia.

Screenshots Sleep++

Sleep++ iPhoneSleep++ iPhone

Per utilizzare Sleep++ è necessario però oltre ad indossare durante la notte l’Apple Watch, avviare l’applicazione sul watch prima di addormentarsi e disattivare il monitoraggio poco prima di alzarsi dal letto. Se ci dimentichiamo di dire all’applicazione che abbiamo smesso di dormire è comunque possibile tagliare in un secondo momento la sequenza temporale che non ci interessa.

Quando informiamo l’applicazione che ci siamo svegliati in realtà daremo inizio all’analisi e alla rielaborazione dei dati raccolti durante la notte, dopo alcuni instanti avremo una serie di informazioni non solo nel Apple Watch ma anche su iPhone che ci permette di capire la qualità del nostro sonno. Se la rappresentazione non ci soddisfa possiamo scegliere anche di inserire i dati raccolti da Sleep++ nell’applicazione nativa Salute.

Le informazioni a nostra disposizione che troviamo all’interno di Sleep++ identificano la durata in ore e minuti in cui abbiamo:

  • dormito
  • riposato
  • siamo stati irrequieti
  • il migliore sonno profondo

Sleep++ ha principalmente lo scopo di darci l’idea di quanto bene si dorme e quindi permetterci di apportare delle modifiche alla routine a beneficio del nostro riposo. L’app ci permette anche di visualizzare un log del nostro sonno semplicemente muovendo il polso in quanto è possibile inserire l’informazione direttamente all’interno del quadrante.

L’applicazione è molto intuitiva e minimale ma purtroppo ho riscontrato una assenza che consiste nella funzione che ci avvisa del momento migliore per svegliarci. Visto che dovremmo lasciare accesso e utilizzare l’Apple Watch per tutta la durata della notte vi consiglio di attivare la modalità aereo per potere risparmiare energia della batteria.

Sleep++ è disponibile in formula gratuita, questo è il motivo per cui troviamo la pubblicità nell’app su iPhone ma è comunque possibile sostenere lo sviluppo dell’applicazione attraverso un acquisto In-App Purchase pari a $ 1,99, grazie al quale lo sviluppatore rimuoverà tutta la pubblicità.

Cosà c'è di nuovo nell'ultima versione 3.2.1

Quick bug fix update to address a situation where some settings switches couldn't be changed on certain devices.

, , , , , , ,