Guide By maikol

Come identificare le impronte digitali assegnate al Touch ID

26 Nov , 2013   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

A mio parere, il touch ID è una delle migliori nuove funzionalità di iOS degli ultimi anni. E’ un ottimo mix di hardware e software che risolve un problema reale. Io uso touch ID ogni giorno sul mio iPhone 5s, e mi ritrovo un po ‘deluso ogni volta che cerco di accedere alla Home Screen appoggiando un qualsiasi dito che sia differente dal pollice della mano destra.

Anche se quello che avviene è corretto, in alcune circostanze della mia giornata, per il semplice motivo che ho la mano destra occupata o perché mi viene spontaneo utilizzare il mio iPhone con la sinistra non riesco a utilizzare il Touch ID. Come sapete, Apple consente agli utenti di memorizzare fino a cinque impronte digitali. A sua volta, una delle impronte registrate possono essere utilizzati per sbloccare il vostro iPhone e autenticare gli acquisti associati al tuo ID Apple, un esempio sono i nostri acquisti all’interno del App Store.

Per questo motivo si sceglie di configurare il nostro touch ID con differenti dita. Ma come si fa a ricordare quali sono le dita che sono state utilizzate per la configurazione del ID Touch? All’interno, vi mostreremo come è facile farlo.

In primo luogo, è necessario avventurarsi nelle Impostazioni> Generali> Touch ID e codice e inserire il codice di sblocco. Una volta lì, avremmo accesso alle impostazioni del nostro Touch ID in cui potremmo scegliere anche di disattivare la funzione. In particolare sono due le opzioni importanti a nostra disposizione, iniziamo dall’ultima presente all’interno del panello di configurazione, la voce Inizializza dati ci permette di eliminare tutto il contenuto dell’iPhone dopo che non sono andati a buona fine 10 tentativi. Attivare questa funzione potrebbe risultare una mossa pericolosa visto che i tuoi amici provano in qualsiasi modo senza esito positivo  ad accedere al tuo iPhone.

La seconda funzione, tema principale di questo articolo, la troviamo dentro la voce Touch ID. In questa nuova finestra oltre a scegliere in quali circostanze utilizzare la nostra impronta digitale è presente una lista di impronte digitali che abbiamo fino all’ora inserito.

  

Ora è sufficiente toccare il sensore Touch ID come si farebbe normalmente quando si vuole fare un acquisto o sbloccare il telefono. Se il dito è stato utilizzato e corrisponde ad una delle impronte registrate che figurano nella lista, verrà visualizzato un flash grigio. Per meglio identificare le dita associate al Touch ID, è possibile assegnare dei nomi alle impronte registrate, per fare ciò, toccare il pulsante Modifica nell’angolo in alto a destra, e scegliere il nome che si desidera.

In fondo alla lista è presente la voce Aggiungi un’impronta… che ci consente appunto di aggiungere l’impronta di qualche altro dito per una più comoda accessibilità. Ricordiamo che  possibile associare fino a cinque impronte al Touch ID, ma non è necessario assegnare tutti e cinque, se non si vuole.

Quali sono i vostri pensieri sulla nuova tecnologia, ora che hai avuto un sacco di tempo per metterlo alla prova? Assicurati di condividere le tue opinioni nella sezione commenti qui sotto.

, ,