Cydia,Guide,Tweak By maikol

Riportiamo l’app nativa YouTube anche in iOS 6 |Cydia

26 Apr , 2013   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Le novità non sono sempre positive, un esempio è stato il rilascio di iOS 6 privo di Google Maps e YouTube. Anche se ad oggi siamo a conoscenza di ulteriori soluzioni, vi proponiamo ugualmente una breve guida che vi spiega come riportare nell’ultima versione del sistema operativo di Cupertino, la vecchia applicazione nativa di YouTube, che abbiamo avuto modo di conoscere fino ad iOS 5.1.1.

Se sentite la mancanza della nativa app YouTube che è stata presente dal debutto del primo iPhone nel lontano 2007, noi conosciamo la soluzione. Gli attriti tra le due società non hanno comunque ostacolato il rilascio dell’applicazione ufficiale nel App Store. Se crediamo che l’app realizzata da Apple oltre al suo design offriva una ottima esperienza di utilizzo, grazie ad un tweek possiamo fare un passo indietro.

Guida:

  • Prima di tutto dovremo inserire una nuova repo all’interno di Cydia, eccome come fare:
    1. Recatevi nel percorso Gestisci>Sorgenti
    2. Cliccate il pulsante in alto a destra Modifica
    3. Successivamente premente il pulsante in alto a sinistra”Aggiungi
    4. Ne pop-up che verrà visualizzato dovrete digitare la nuova repo ovvero http://repo.tekwik.com
  • Una volta completato il processo, all’interno della repo come primo parchetto troverete Classic YouTube App.
  • Ora occorre solamente che avviamo l’installazione del pacchetto.
  • Terminato il processo troveremo l’applicazione nella Homescreen del nostro dispositivo.

L’applicazione risulta essere funzionale in ogni suo aspetto, fino a farci credere che Apple non l’avesse mai rimossa da iOS.

, , , , ,