Guide,Jailbreak By maikol

Come eseguire il Jailbreak Untethered di iOS 8.1 e precedenti con Pangu|Guida

31 Ott , 2014   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Pangu8

Il team Pangu ha finalmente rilasciato la versione ufficiale del noto software. Ora è possibile eseguire il Jailbreak unthetered del vostro dispositivo con iOS 8 con la massima semplicità.

Ora per eseguire questa guida non è necessaria conoscere qualsiasi nozione di tipo informatico in quanto l’installazione di Cydia avviene in modo del tutto automatico.

Nota 01/11: alcuni utenti che possiedo un iPhone 6 Plus ci hanno segnalato anomali respring che costringono un ripristino del firmware.

Requisiti:

  1. Qualsiasi dispositivo con iOS 8.0, 8.0.1, 8.0.2 o 8.1.
  2. Il tool Pangu  per Windows
  1. Il tool Pangu per Mac

Dispositivi compatibili

  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5c
  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPad mini
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad 2
  • iPad 3
  • iPad 4
  • iPod touch di quinta generazione

Guida

La prima operazione che dovremmo eseguire è assicurarci di avere eseguito un backup attraverso iTunes o iCloud di tutti i nostri dati.

Pangu8 ci chiede di disattivare alcune funzioni del nostro dispositivo iOS per evitare la spiacevole situazione di un Jailbreak non concluso nei modi che ci aspettavamo e quindi ci vedremmo costretti ad un ripristino del firmware. In particolare dovremmo preoccuparti di:

  1. Avere aggiornato iTunes all’ultima versione disponibile
  2. Rimuovete il codice di sblocco e il Touch ID
  3. Disattivate la funzione “Trova il mio iPhone” (Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone).
  4. Attivare la voce presente in Impostazioni o disponibile nel centro di controllo Modalità Aereo.

Dopo che il download del tool Pangu8 è completato, cliccate con il tasto destro del mouse sull’icona e scegliete la voce “Esegui come amministratore”.

In pochi secondi Pangu riconosce il vostro dispositivo e ora è possibile cliccare il tasto blu “Start Jailbreak” per dare inizio alla procedura. La barra di caricamento ci permetterà di seguire l’esecuzione del Jailbreak, durante il quale il dispositivo effettuerà dei riavvii.

Una volta che il processo è terminato nella Home troverete due icone, la prima di colore azzurro è quella di Pangu mentre la seconda risulta essere Cydia.

Ora avviamo per la prima volta lo store alternativo Cydia, ci verrà richiesto di eseguire l’aggiornamento di alcuni pacchetti è importante dare il proprio consenso. Completata l’installazione il dispositivo eseguirà nuovamente un ulteriore riavvio.

In questo momento potremmo utilizzare tutti i benefici del Jailbreak. Ricordate di riattivare le funzioni che all’inizio della guida ci siamo preoccupati di disattivare.

[via]

, , , ,