Guide,iOS 7 By maikol

Installiamo iOS 7 GM sul nostro dispositivo senza essere sviluppatori | Guida

13 Set , 2013   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Inizio l’articolo con il riportare che sono fortemente contrario all’installazione di una Beta di iOS 7 su un dispositivo se non si è uno sviluppatore. Ma dall’altra come blogger ritengo che sia molto interessante condividere con voi il modo con il quale si riesce ad installare per esempio iOS 7 GM senza appunto essere per Apple uno sviluppatore.

L’unico ostacolo che Apple pone per eseguire sul nostro dispositivo una versione beta di iOS è l’attivazione e se in questo caso non si possiede un account da sviluppatore risulta impossibile completare correttamente l’installazione di iOS 7. Ma se saltassimo questo ultimo passaggio? Riusciremo ad raggiungere il nostro obbiettivo?

Sì, ora vediamo come…

Requisiti:

  • Dispositivi che supportano iOS 7 ovvero iPhone 4 e superiori, iPod Touch 5 generazione, iPad 2 generazione e superiori, iPad mini
  • iOS 7 Gold Master [LINK]

Guida:

  • Preoccupiamoci di avere eseguito un completo backup prima di proseguire
  • Colleghiamo il nostro dispositivo al computer
  • Accediamo a iTunes e rechiamoci nella finestra dell’iDevice
  • Tenendo premuti i tasti alt se ci troviamo in un ambiente OS X o shift su Windows, clicchiamo su Aggiorna

  • Verrà visualizzato una finestra dove dovremmo recarci nel percorso in cui abbiamo salvato il file ipw di iOS 7 GMe selezionarlo

  • Verrà visualizzato un messaggio in cui ci viene chiesto se vogliamo proseguire con l’aggiornamento, noi dovremmo cliccare solamente sul pulsante “Aggiorna

  • Ora dovremmo solamente attende che iTunes completi l’installazione

  • Quando iTunes avrà completato l’aggiornamento troveremo il nostro dispositivo pronto per l’utilizzo

appleidea pubblica questo articolo solo a scopo informativo e sconsiglia vivamente di eseguire l’installazione di qualsiasi beta di iOS 7. La presenza di diversi bug potrebbe ostacolare duramente il vostro quotidiano utilizzo del dispositivo. Ricordate inoltre che ogni beta si rispetti al suo interno ha un timer che decreta la scadenza del firmware, qualora viene raggiunta tale data si è costretti a eseguire un aggiornamento alla successiva beta.

, ,