Guide,iOS 7,Jailbreak,News By maikol

Guida Jailbreak Untethered di iOS 7.1.1 con Pangu in lingua inglese

26 Giu , 2014   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Pangu

Come è avvenuto con Evasion7, il rilascio di questo nuovo software che ci consente di eseguire il Jailbreak Untethered di iOS 7.1.1 era inatteso.

Una sorpresa è anche il fatto che il lancio è stato effettuato da un nuovo team di sviluppo, principalmente per questo motivo alcuni blog, almeno in un primo momento, sconsigliavano vivamente l’utilizzo di questo tool. Si era diffusa l’idea che tale Jailbreak non fosse sicuro e che eseguisse appunto l’installazione di qualche malware.

Tempestivamente sono arrivate le parole di alcuni esponenti del mondo del Jailbreak, in particolare MuscleNerd membro del Evad3rs, capo dell’iPhone Dev-Team nonché collaboratore del Chronic-Dev Team. L’hacker americano attraverso twitter si è complimentato con il team cinese. Non solo per avere sviluppato un tool in breve tempo ma anche di non avere scelto di utilizzare exploit che potrebbero essere stati fondamentali per un Jailbreak di iOS 8.

La soluzione adottata dal team cinese consiste nell’utilizzo di certificati enterprise scaduti, questa strada era conosciuta anche dal Evad3rs ma hanno scelto di non percorrerla per un fattore di legalità.

Dopo essere stati rassicurati da MuscleNerd, possiamo escludere quindi l’installazione di malware. In realtà il tool consente di installare un’app, che i nostri lettori sicuramente conoscono, è lo store alternativo PP25 sviluppata per gli utenti che dispongono del Jailbreak.

Firmware supportato:

Assicuratevi che l’aggiornamento a queste versioni di iOS siano state eseguite tramite iTunes e non con aggiornamento OTA, altrimenti si potrebbero verificare qualche errore durante la procedura di Jailbreak.

  • iOS 7.1
  • iOS 7.1.x

Dispositivi compatibili:

  • iPhone 4
  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5S
  • iPhone 5C
  • iPad mini
  • iPad mini Retina
  • iPad 2
  • iPad 3 gen
  • iPad 4 gen
  • iPad Air
  • iPod touch 5a gen

Link download Pangu:

Windows:

Mac:

Guida:

Come  primo passo da compiere è assicurarci di avere effettuato un corretto backup dei nostri dati, attraverso iTunes o è possibile effettuare questa operazione comodamente dal device nel percorso Impostazioni>iCloud>Storage e Backup>Esegui Backup adesso.  Il tool non elimina nessuna informazione memorizzata nel dispositivo ma nella situazione in cui il jailbreak non venisse eseguito correttamente dovremmo effettuare un ripristino del firmware.

Pangu

Eseguiamo il download di Pangu tramite il link qui sopra indicato. Momentaneamente il tool è solo disponibile per Windows ma a brave verrà rilasciata la versione compatibile per Mac. Avviamo Pangu.

nota: nell’ambiente Windows è necessario avviare il tool con i diritti di amministratore, click con il tasto destro del mouse sull’icona di pangu.

Ora siamo pronti a collegare il nostro dispositivo, e attendiamo il riconoscimento. Se utilizzate la versione cinese noterete che i punti interrogativi presenti nell’interfaccia del software verranno sostituiti dal nome e dal firmware del vostro idevice.

Pangu2

Se vogliamo che PP25 non venga installato è possibile disattivare la spunta sotto la barra di stato prima di procedere. Clicchiamo l’unico pulsante presente in Pangu. Dopo alcuni secondi è possibile notare che la barra di stato si blocca improvvisamente.

Pangu3

In questo momento è necessario reimpostare la data del dispositivo. Attraverso il percorso Impostazioni>Generali>Data e ora è necessario che impostiamo il 2 giugno 2014 e come ora le 8:30.

PanguDate

Dopo la precedente operazione il processo del Jailbreak continuerà. Dopo pochi istanti la barra di stato si bloccherà nuovamente, se disponete della versione in inglese potrete legge il messaggio “Please tap the Pangu icon on your device to continue”.

Se vogliamo che il processo vada a buon fine è richiesto di sbloccare il dispositivo e premere una sola volta l’icona di Pangu che troveremo nella Home Screen. Dopo questa operazione la schermata che verrà visualizzata risulterà essere questa:

PanguJB

In automatico, verrà eseguito il processo di Jailbreak. Al completamento di questo processo il nostro dispositivo verrà riavviato, non toccate o scollegate il dispositivo.

Ora nella Home Screen potete trovate l’icona di Cydia e anche quella di PP25,se non avete tolto la spunta prima, comunque potete scollegare il dispositivo e iniziare l’installazione dei vostri tweak preferiti.

, , ,