Guide,Jailbreak By maikol

Come eseguire il il Jailbreak di iOS 10.3.3 su dispositivi 32-bit con il tool H3lix

25 Dic , 2017   FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti Video

L’attesa per il rilascio di un tool che ci permette di eseguire il jailbreak è tornata ad essere molto lunga.

Ma per chi possiede un 5 o un 5c è disponibile una nuova soluzione, infatti il tool di cui vi stiamo parlando consente di eseguire il jailbreak a tutti i dispositivi con processore a 32 bit con iOS 10 fino alla versione 10.3.3.

H3lix non è più in stato beta e ad oggi risulta essere molto più stabile, ma dobbiamo ancora accettare di avere un jailbreak semi-untethered.

Questo significa che se il dispositivo si dovesse spegnere perderemo tutte le funzionalità del jailbreak e dovremo aprire una applicazione dedicata per il ripristino di Cydia.

Requisiti e download:

  • scaricate H3lix da qui
  • scaricare Cydia Impactor da qui
  • connessione ad internet

Guida:

  1. Eseguite il download di tutti i file requisiti
  2. Assicuratevi che iTunes sia chiuso completamente.
  3. Collegate il vostro iPhone al computer tramite un cavetto Lightning.
  4. Aprite Cydia Impactor e trascinate sull’interfaccia del programma il file H3lix .ipa
  5. Il programma ci chiederà di inserire le nostre credenziali del Apple ID. Il consigli che vi posso dare è quello di creare un nuovo account fake, che tornerà utile per eseguire questo tipo di operazioni. Questo step è strettamente necessario perché in questo modo autorizziamo il programma a creare un certificato per poter installare ed eseguire l’applicazione H3lix sul nostro iPhone.
  6. Attendere che l’operazione eseguita da Cydia Impactor venga completata.
  7. Prendiamo in mano il dispositivo e assicuriamoci che è presente l’applicazione “H3lix
  8. Autorizziamo l’esecuzione dell’app H3lix, quindi su iPhone apriamo le Impostazioni > Generali > Gestione dispositivo e dobbiamo trovare un certificato che riporta il nostro indirizzo email. Cliccatelo ed Autorizzate il profilo.
  9. Ora possiamo aprire l’applicazione H3lix. L’interfaccia è veramente minimale, composta solo da un unico bottone giallo.
  10. Premiamo il bottone “jailbreak”. Da questo momento l’operazione di jailbreak verrà eseguita automaticamente.
  11. Un riavvio del dispositivo, ci conferma che l’operazione è stata conclusa con successo. All’accensione troviamo nella Home la famosa applicazione Cydia.

Come abbiamo qui sopra riportato H3lix ci permette di eseguire un jailbreak di tipo semi-untethered, questo significa che se il dispositivo si dovesse spegnere dobbiamo eseguire nuovamente la guida da punto 9.

, , , , ,